PRESENTAZIONE: I REQUISITI DEGLI ORGANISMI DI CERTIFICAZIONE DI SISTEMA SECONDO LA NORMA UNI CEI EN ISO/IEC 17021

Nel contesto di mercati sempre più esigenti e complessi e dei numerosi vincoli cogenti e volontari, le organizzazioni sono tenute a garantire (a livello nazionale e/o internazionale), ai propri clienti ed alle altre parti interessate, la qualità e la sicurezza dei prodotti o servizi che forniscono.
La valutazione di conformità, quale è la certificazione di un Sistema di Gestione, è un mezzo con cui una terza parte fornisce assicurazione che il Sistema è conforme a norme specificate; tale valutazione ha lo scopo di mettere in condizioni:

  • gli utilizzatori ed i consumatori di prendere decisioni migliori sulle organizzazioni e sui relativi prodotti/servizi promossi nel mercato;
  • le organizzazioni di essere riconosciute più efficacemente dai clienti e dalle altre parti interessate.

La valutazione di un Sistema di Gestione per la Qualità, inoltre, è in ambito cogente spesso una fase necessaria e determinante per la certificazione di un prodotto.
In ogni caso, sia in ambito cogente sia in quello volontario, la “credibilità” del sistema di valutazione della conformità dipende dalla competenza ed imparzialità degli Organismi di Certificazione (OdC) che la applicano nel rispetto della norma ISO/IEC 17021. Tale norma quindi fornisce i requisiti generici per gli Organismi di Certificazione che eseguono audit e certificazione nel campo della qualità, in campo ambientale e in altre tipologie di sistemi di gestione.
Ma per garantire che un OdC soddisfi “i criteri stabili dalle norme applicabili o da ogni altro requisito supplementare” è necessaria un’ulteriore attestazione di un’altra terza parte (Organismo di Accreditamento). In quest’ottica si inserisce il quadro regolamentare europeo che, con il regolamento 765/2008, prevede, tra l’altro, l’esistenza di un Ente unico di Accreditamento nazionale (in Italia, ACCREDIA) che si occupi di verificare la competenza tecnica degli Organismi di valutazione della conformità rispetto ai requisiti delle norme della serie ISO/IEC 17000, nonché alle prescrizioni legislative obbligatorie. 
Pertanto l’accreditamento ACCREDIA è diventato un presupposto essenziale per gli Organismi di Certificazione, per poter offrire sul mercato un servizio riconosciuto e credibile sia in ambito cogente, sia in ambito volontario.
In tale contesto, per rispondere alla necessità di competenze specifiche da parte degli OdC di Sistema, ANGQ ha predisposto un’offerta formativa costituita da due corsi:

  • il primo corso dal titolo “I requisiti degli Organismi di Certificazione di Sistema secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17021” [1° MODULO], della durata di 8 ore, è destinato a coloro che intendono acquisire la conoscenza di tale norma e prevede l’illustrazione dei relativi requisiti;
  • il secondo corso dal titolo ”L’accreditamento degli Organismi di Certificazione di Sistema secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17021” [1°+2° MODULO], della durata di 16 ore e di carattere più spiccatamente applicativo, è destinato a coloro che intendono acquisire una formazione professionale specializzata per l’accreditamento (norma UNI CEI EN ISO/IEC 17021 e documenti ACCREDIA/EA/IAF/ILAC applicabili) e, anche tramite esercitazioni pratiche, dei documenti da predisporre allo scopo (Regolamenti, Procedure, ecc.).

I due corsi sono stati progettati in un’ottica modulare, come descritto nel seguente schema


CORSO: I requisiti degli Organismi di Certificazione di Sistema secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17021

1° Giorno (8 ore) = [1° MODULO]

Alla fine del corso sarà rilasciato un attestato di formazione professionale sulla conoscenza teorica dei requisiti della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17021.

 

CORSO: L’accreditamento degli Organismi di Certificazione di Sistema secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17021

1° Giorno (8 ore) = [1° MODULO]

NOTA: nel caso in cui il discente abbia già frequentato il 1° Modulo in precedenti edizioni, è possibile richiedere alla segreteria ANGQ l’iscrizione al solo 2° modulo.

 

+ 2° Giorno (8 ore) = [2° MODULO]

Alla fine del corso sarà rilasciato un attestato di formazione professionale sulla conoscenza teorico-pratica dei principi di accreditamento degli OdC di Sistema.

DESTINATARI
Il corso si rivolge a personale degli organismi di Certificazione di Sistema (Direttori, ispettori, membri del Comitato per la Salvaguardia dell’Imparzialità, ecc.), formatori, consulenti e in generale a tutti coloro che desiderano perfezionare la propria professionalità nel campo della certificazione di Sistemi di Gestione secondo le specificità dei corsi proposti.

PROGRAMMA
(Il programma potrebbe subire variazioni per aggiornamenti)

1° Giorno (ore 9.00-18.00) = [1° MODULO]

  • La norma UNI CEI EN ISO/IEC 17021:
    • Principi, requisiti generali, organizzazione e operatività dell’OdC 
    • Risorse dell’OdC
    • Requisiti relativi alle informazioni e riservatezza
    • Processo di Certificazione
    • Reclami e ricorsi
    • Principali elementi del Sistema Qualità dell’OdC    

2° Giorno (ore 9.00-18.00) = [2° MODULO]

  • Certificazione e Accreditamento nella UE: principi, procedure, schemi di certificazione di prodotto, database NANDO
  • La procedura di accreditamento degli Organismi di Certificazione di Sistema secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17021 e i documenti aggiuntivi ACCREDIA (RG-01, RG-01-01 ed altri);
  • I documenti per l’accreditamento degli Organismi di Certificazione di Sistema secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17021 e i documenti aggiuntivi ACCREDIA/EA/IAF/ILAC
  • Esempi applicativi sui documenti per l’accreditamento (Regolamenti, Procedure, ecc.) e domanda di accreditamento
  • Test di apprendimento

QUOTE DI ISCRIZIONE

   (1° Modulo)
 CORSO: I requisiti degli Organismi di Certificazione di
 Sistema secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17021
 (1°+2° Modulo)
 CORSO: L’accreditamento degli Organismi di Certificazione di
 Sistema secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17021
 Soci ANGQ*  € 300,00 + IVA  € 500,00 + IVA
 Non Soci  € 400,00 + IVA  € 625,00 + IVA

* Al fine di promuovere la prima iscrizione associativa ad ANGQ, possono essere applicati ulteriori sconti indicati nel “Modulo d’iscrizione”.


MODALITÀ DI ISCRIZIONE E REQUISITI DI ACCESSO DEI PARTECIPANTI
Per iscriversi ad una delle attività formative ANGQ compilare il “Modulo d’iscrizione” premendo il tasto sottostante.

 


   

CHIUDI

INFORMATIVA PRIVACY

Gentile utente, nel ricordarle che ANGQ è a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo n. 196 del 30 giugno 2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali), Le forniamo le seguenti informazioni.

DEFINIZIONI

Di seguito vengono riportate solamente alcune delle definizioni contenute nell’Art.4 “Definizioni” del D.lgs. n.196/2003.

Titolare: la persona fisica, la persona giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo cui competono, anche unitamente ad altro titolare, le decisioni in ordine alle finalità, alle modalità del trattamento di dati personali e agli strumenti utilizzati, ivi compreso il profilo della sicurezza;

Dato Personale: qualunque informazione relativa a persona fisica, persona giuridica, ente od associazione, identificati o identificabili, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale;

Interessato: la persona fisica, la persona giuridica, l'ente o l'associazione cui si riferiscono i dati personali;

TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Titolare del trattamento dei dati personali è l’Associazione Nazionale Garanzia della Qualità, in sigla ANGQ, con sede in Roma (Italia), Via Castelrosso n° 16, CAP 00144, P. Iva 05237771000 e Cod. Fiscale 91011290375.

LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI

I dati personali sono trattati solo dai dipendenti e dai collaboratori della ANGQ e saranno comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario ai fini di legge o sia necessario per realizzare il servizio richiesto (iscrizione ad un corso, spedizione, servizi logistici, analisi dei curricula, etc).

I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso la predetta sede della ANGQ o su datacenter dislocati su siti in Italia e all'estero e sono curati da personale tecnico della ANGQ oppure da eventuali incaricati di operazioni di manutenzione. Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso.

TIPI DI DATI TRATTATI

Dati forniti volontariamente dall’interessato

La comunicazione/invio facoltativo, esplicito e volontario dei propri dati personali alla ANGQ, comporta la successiva acquisizione dei dati personali dell’interessato, necessari per rispondere alle istanze prodotte e/o erogare il servizio richiesto.

I dati personali dell’interessato sono raccolti dalla ANGQ oralmente e/o tramite i canali di seguito indicati: sito web, posta elettronica, posta ordinaria, fax e telefono (fisso e mobile). Inoltre i dati personali dell’interessato possono essere raccolti da soggetti terzi (organizzazioni partner di ANGQ), in questo caso sono regolati dai regolamenti sulla privacy di tali terzi.

Specifiche informative di sintesi saranno eventualmente riportate o visualizzate nelle pagine del sito e nei documenti predisposti per particolari servizi a richiesta.

Dati provenienti da pubblici registri, elenchi, atti o documenti conoscibili da chiunque

ANGQ tratta i dati personali provenienti da pubblici registri, elenchi, atti o documenti conoscibili da chiunque, in accordo alle disposizioni di legge.

Dati di navigazione sul sito web

Questa sezione dell’informativa è resa a coloro che interagiscono con i servizi web della ANGQ, accessibili per via telematica a partire dall’indirizzo: http://www.angq.com o http://www.angq.it (corrispondente alla pagina iniziale del sito ufficiale della ANGQ). L’informativa è resa solo per il sito della ANGQ e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link.

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.), il sito di provenienza, il/i motore/i di ricerca e le parole chiave utilizzati per trovare il sito ANGQ, le pagine visualizzate all'interno del sito ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.

Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.

COOKIES

Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti.

L’uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito nelle aree riservate.

I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.

FACOLTATIVITA’ DEL CONFERIMENTO DEI DATI

A parte quanto specificato per i “dati di navigazione sul sito web”, l’interessato è libero di fornire i propri dati personali riportati nei diversi moduli e forms di richiesta dei vari servizi offerti (es. iscrizione socio, iscrizione eventi formativi, iscrizione ad elenchi e newsletter, offerte e ordini). Il mancato conferimento dei dati richiesti può comportare l’impossibilità di ottenere il servizio richiesto.

MODALITA’ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati è improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza, venendo pertanto tutelata la Sua riservatezza e i suoi diritti. I dati conferiti ad ANGQ sono oggetto di trattamenti per finalità di:

adempimenti connessi: a norme civili, fiscali e contabili; alla gestione amministrativa del rapporto; all’osservanza degli obblighi contrattuali; al supporto e all’informazione in merito ai servizi da voi acquisiti o richiesti;

informazione su future iniziative e su annunci di nuovi servizi da parte sia della ANGQ che da parte dei nostri consulenti esterni e delle organizzazioni partner.

I dati personali vengono trattati dai nostri dipendenti, dai nostri collaboratori e dai nostri consulenti esterni, ove impegnati nella esecuzione del mandato conferitoci.

I dati personali sono trattati in forma cartacea ed elettronica, anche con strumenti automatizzati, per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

TRATTAMENTO SENZA CONSENSO

ANGQ tratta i dati personali, anche senza richiedere il consenso all’interessato, in accordo alle disposizioni di legge e in particolare all’Art. 24 del D.lgs. n.196/2003, Comma 1, lettere “b”, “c” ed “h”:

1. Il consenso non è richiesto, oltre che nei casi previsti nella Parte II, quando il trattamento:

… 

b) è necessario per eseguire obblighi derivanti da un contratto del quale è parte l'interessato o per adempiere, prima della conclusione del contratto, a specifiche richieste dell'interessato;

c) riguarda dati provenienti da pubblici registri, elenchi, atti o documenti conoscibili da chiunque, fermi restando i limiti e le modalità che le leggi, i regolamenti o la normativa comunitaria stabiliscono per la conoscibilità e pubblicità dei dati;

h) con esclusione della comunicazione all'esterno e della diffusione, è effettuato da associazioni, enti od organismi senza scopo di lucro, anche non riconosciuti, in riferimento a soggetti che hanno con essi contatti regolari o ad aderenti, per il perseguimento di scopi determinati e legittimi individuati dall'atto costitutivo, dallo statuto o dal contratto collettivo, e con modalità di utilizzo previste espressamente con determinazione resa nota agli interessati all'atto dell'informativa ai sensi dell'articolo 13;

SEMPLIFICAZIONI

ANGQ, in accordo alle prescrizioni del Garante, applica alcune delle misure di semplificazione di taluni adempimenti, concesse per l'intero settore pubblico e privato in relazione alle correnti attività amministrative e contabili, in particolare nei riguardi di piccole e medie imprese, liberi professionisti e artigiani.

In particolare si riportano due punti estratti dalla Prescrizione del Garante del 19 giugno 2008, Gazzetta Ufficiale 1° luglio 2008 n. 152:

1) ai sensi degli artt. 2, comma 2, 13, commi 3 e 5 e 154, comma 1, lett. c), del Codice formula a tutti i titolari del trattamento in ambito privato e pubblico, in particolare a piccole e medie imprese, liberi professionisti, artigiani, le seguenti indicazioni per semplificare l'informativa rispetto allo svolgimento di correnti finalità amministrative e contabili, anche in relazione all'adempimento di obblighi contrattuali, precontrattuali o normativi. …

5) ai sensi degli artt. 2, comma 2, 24 e 154, comma 1, lett. c), del Codice invita tutti i titolari del trattamento pubblici e privati a non chiedere il consenso degli interessati quando il trattamento dei dati è svolto, anche in relazione all'adempimento di obblighi contrattuali, precontrattuali o normativi, esclusivamente per correnti finalità amministrative e contabili, nonché quando i dati provengono da pubblici registri ed elenchi pubblici conoscibili da chiunque, o sono relativi allo svolgimento di attività economiche o sono trattati da un soggetto pubblico;

6) in applicazione del principio del bilanciamento degli interessi (art. 24, comma 1, lett. g)), dispone che i titolari del trattamento in ambito privato che hanno venduto un prodotto o prestato un servizio, nel quadro del perseguimento di ordinarie finalità amministrative e contabili, possono utilizzare senza il consenso i recapiti (oltre che di posta elettronica come già previsto per legge) di posta cartacea forniti dall'interessato, ai fini dell'invio diretto di proprio materiale pubblicitario o di propria vendita diretta o per il compimento di proprie ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

a) tale attività promozionale riguardi beni e servizi del medesimo titolare e analoghi a quelli oggetto della vendita;

b) l'interessato, al momento della raccolta e in occasione dell'invio di ogni comunicazione effettuata per le menzionate finalità, sia informato della possibilità di opporsi in ogni momento al trattamento, in maniera agevole e gratuitamente, anche mediante l'utilizzo della posta elettronica o del fax o del telefono e di ottenere un immediato riscontro che confermi l'interruzione di tale trattamento (art. 7, comma 4);

c) l'interessato medesimo, così adeguatamente informato già prima dell'instaurazione del rapporto, non si opponga a tale uso, inizialmente o in occasione di successive comunicazioni;

DIRITTI DEGLI INTERESSATI

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003).

Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

Le richieste vanno rivolte ad ANGQ tramite l’indirizzo e-mail privacy@angq.com o la posta ordinaria.

AVVISI E REVISIONI

ANGQ si riserva il diritto di modificare la Informativa sulla privacy in qualsiasi momento. Le modifiche apportate verranno sempre pubblicate e verrà indicata la data a partire dalla quale queste saranno effettive. Ti invitiamo a consultare regolarmente la presente Informativa in modo da essere sempre aggiornato, il link per accedervi è disponibile al footer delle pagine del sito web ANGQ. Salvo espressamente indicato, la nostra Informativa sulla privacy attuale si applica a tutte le informazioni su di te di cui disponiamo.

Informativa Privacy ANGQ del 02/09/2016 



© ANGQ - Associazione Nazionale Garanzia della Qualità
Via Castelrosso, 16 - 00144 Roma • P. Iva: 05237771000 • Cod. Fiscale: 91011290375 • Tel.: 06 5915028 - Fax: 06 5914834 - Informativa Privacy